Vai al contenuto

Frittata di albumi (della carbonara)

La frittata di albumi è una ricetta che i romani usano spesso per riciclare gli albumi avanzati quando fanno la pasta alla carbonara in tutte le sue varianti (come la carbonara di mare e la carbonara di zucchine). Si tratta di una piatto primaverile e coloratissimo, e pieno di proteine. I fiori di zucca peraltro si possono anche mangiare al forno ed anche crudi. Sono buonissimi e bellissimi comunque.

Ci sono proteine animali dell’uovo e dell’albume ma sono comunque cotte, quindi più digeribili.

Frittata con albumi della carbonara

La frittata con gli albumi avanzati è una ricetta facile e buona che per rendere al massimo dovrebbe essere cotta sottovuoto. 72,3° in busta secondo la ricetta di Heston Blumentahl per le uova strapazzate. Ma capisco che non è alla portata di tutti una simile procedura.

Piatto Secondi piatti
Cucina Romana
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 3 persone
Calorie 250 kcal

Ingredienti

  • 4 albumi d’uovo
  • 1 uovo intero
  • q.b. sale Affumicato danese (si compra al supermarket)
  • 2 zucchine
  • q.b. spezie
  • q.b. olio extravergine d’oliva

Per decorare.

  • qualche fiore di zucca
  • q.b. ripieno del fiore di zucca (pecorino romano per esempio). facoltativo

Istruzioni

  1. La frittata (inglese: whites omelette) è un altro dei modi che abbiamo per usare gli albumi della carbonara, in particolare di quella di zucchine. E' energetica, ad alto contenuto di proteine ed a basso contenuto di grassi; quindi ideale per tutti quelli che fanno un'attività sportiva intensa.

    Frittata alla burina in piatto blu

Prepariamo gli ingredienti

  1. Togliete i fiore alle zucchine e metteteli da parte.

    Poi sul tagliere, tagliate la zucchina a fettine abbastanza sottili.

    Frittata di albumi con zucchine
  2. Gli albumi li avrete messi da parte dalla precedente carbonara. Aggiungete loro un uovo intero.

    Mescolate il tutto assieme con una forchetta o magari aiutandovi con un miscelatore. Aggiungete il sale, il pepe, le spezie che volete.

    Uovo

Prepariamo la frittata con gli albumi della carbonara.

  1. In una padella antiaderente mettiamo un filo d'olio extravergine, 

    Accendiamo sotto la padella un fuoco vivo ed aspettiamo che l'olio si riscaldi a sufficienza. Non mettete le zucchine nell'olio freddo, altrimenti non friggono ma si impregnano di olio.

    Come capirlo è facile. Mettete una sola fettina di zucchina nell'olio. Quando inizierà a sfrigolare la temperatura dell'olio sarà sufficiente e potrete mettere le altre.

    Zucchina a sfrigolare
  2. Muniamoci di una cucchiara in legno; dobbiamo girare spesso per evitare si brucino.

    Scolate le zucchine e mettetele sul foglio di carta assorbente per assorbire l'eccesso di olio.

    Come cucinare le zucchine
  3. E' ovviamente possibile fare una frittata di soli albumi; io ci ho però aggiunto un tocco di romano, facendo una frittata di albumi ripiena di zucchine romanesche.

    Albume nella scodella

Frittata di albumi in padella

  1. Togliete a questo punto l'olio in eccesso dalla padella e fate in modo che ne resti solo un filo. Poi versate nella padella, insieme alle zucchine, la mistura di albumi, tuorli e spezie.

    Quando si sarà formata la classica crosticina, girate la frittata con il metodo spiegato in questo video: Come girare la frittata

Frittata di albumi al forno

  1. Rivestite la padella di carta forno. Poi versateci dentro il composto di albumi, zucchine, tuorli e spezie. Mettete poi la padella nel forno preriscaldato a 210 gradi, per una ventina di minuti, avendo cura di accendere anche il grill in alto. I due lati si cuoceranno in modo uniforme. La crosticina ovviamente non si formerà e la frittata sarà morbidissima.

    Frittata di albumi con zucchine in carta forno
  2. Aggiungete poi la decorazione che gradite. Fiori di zucca crudi come i miei, oppure ripieni (per esempio di pecorino), O quello che più gradite.

    Fiori di zucca ripieni di pecorino romano

Frittata con albumi montati

  1. E' possibile anche fare una frittata con albumi montati a neve. Viene chiamata "frittata furba".

    Albume montato a neve
  2. Gli albumi montati devono essere cotti al forno a 180° per 20 minuti. Oppure in padella fino a solidificazione al livello voluto dell'albume cotto.

    Forno elettrico

Il sale affumicato danese è l’ideale per le uova, quindi per la frittata e per la carbonara.

Sale affumicato nel piattino
Sale affumicato nel piattino

Possibile, ed anzi consigliata l’aggiunta di cipolle e peperoncino piccante.

Articoli correlati

Vediamo alcuni articoli collegati a questa ricetta. Se li volete tutti, digitate frittata o albumi nella barra di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Su questo sito usiamo tools che conservano cookie sul vostro supporto per permetterne una miglior fruzione da parte vostra. Avete comunque il diritto di disabilitare questa funzione. Informativa sui cookie e la privacy: https://www.ricetteromane.it/privacy-policy-2/