Bruschetta sfiziosa classica o fettunta

 

Fettunta è il nome toscano di quella che a Roma chiamiamo bruschetta. E' una ricetta semplice, sfiziosa e molto veloce, destinata ad aprire il pasto. Insomma un aperitivo originale, veloce e sfizioso con il minimo della spesa e dello sforzo.

Piatto Appetizer
Cucina Romana
Keyword Aglio, Bruschetta, Fettunta
Preparazione 3 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 13 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie x 100 gr. 100 kcal
Chef Vincenzo Serino

Ingredienti

  • 4 fette di pane con un poco di mollica A Roma quello di Lariano
  • q-b. aglio
  • q.b. sale
  • q.b. olio extravergine d'oliva

Prepariamo gli ingredienti

  1. Prendete un quarto di pagnotta di Lariano al supermercato non tagliata (il pane tagliato tende a seccarsi), e tagliate le fette che ritenete opportuno.

    Ingredienti della bruschetta
  2. Poi prendete le fette e mettetele nel forno a tostare (tanto meglio se avete una griglia). Sulla padella è molto più difficile perché tenderà a bruciarsi ai bordi.

    Fette di pane sulla griglia
  3. Dopo pochi minuti saranno abbrustolite e croccanti. Fate attenzione a non farle bruciare. Tiratele fuori dal forno.

L'aglio

  1. E' l'ingrediente base delle bruschette. Il tipo di aglio dal gusto che volete dare alla bruschetta. Rosa, bianco e rosso, sono nell'ordine i tipi di aglio da quello più delicato al più forte.

    Toglietegli la camicia, apritelo in due, togliete l'anima verde e sfregatelo energicamente sulle fette di pane abbrustolite.

  2. Infine metteteci sopra il condimento classico per bruschette, ossia l'olio e servite a tavola per aprire il pasto.

Come fare le bruschette (versione classica).

  1. Per esempio, il pomodoro a pezzi A Roma usiamo il ramato ma mi piace moltissimo il datterino, che ha un dolce che si contrappone splendidamente al sapore dell'aglio.
    Quindi prendete un pomodoro crudo, lo aprite a metà e lo fate a pezzetti. Poi lo mettete sul pomodoro accompagnando eventualmente con l'origano.

    Bruschetta sul tagliere
  2. Alcuni ingredienti possono richiedere una preparazione preventiva. Per esempio il guanciale o i funghi, magari mischiando gli ingredienti.

  3. E' possibile anche l'aggiunta di creme spalmabili.

Vincenzo Serino

Vincenzo Serino Laugher0111@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)