Go Back
Piselli con guanciale
Stampa

Piselli con guanciale croccante.

E' una ricetta romana classica molto veloce da preparare e molto colorato, l'ideale da portare fuori porta. Il croccante del guanciale si sposa molto bene con la morbidezza dei piselli. L'ideale sarebbe farlo a primavera, perché è la stagione dei piselli che in questa stagione sono più morbidi, teneri e con molte più sostanze nutritive.
Portata Contorno
Cucina Romana
Preparazione 3 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 220kcal
Cost 3E a stare larghi

Equipment

  • 2 padelle

Ingredienti

  • 300 grammi di piselli primavera
  • 3 fette di guanciale
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • 1 o 2 peperoncini freschi
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 cipolla bianca, dorata o rossa in ordine di forza del sapore

Istruzioni

  • Prendete il guanciale e tagliatelo a fettine più sottili perché deve diventare croccante.
    Guanciale al peperoncino
  • Poi fate il tagliate il peperoncino a pezzetti abbastanza piccoli. Magari eliminate i semi per togliere un poco di piccante. Potete anche usare il peperoncino secco che sarà però molto meno forte di quello fresco, oppure quello in polvere come me.
  • Affettate la cipolla che avete scelto sotto l'acqua corrente come vi ho consigliato di fare nell'articolo di riferimento con tutti i trucchi per non piangere. Tagliatela alla julienne il più possibile. Vi ricordo che la bianca è più forte mentre la rossa è la più delicata. In mezzo c'è la dorata.
    Cipolla sotto l'acqua
  • Tirate fuori i piselli dai baccelli, dal barattolo, dalla scatola.

Prepariamo i piselli con il guanciale

  • Cominciate dal guanciale perché ci mette più tempo. Tagliate le fettine molto sottili e mettete a spurgare senza olio a fuoco basso in una padella di ferro. Fino a che non avranno rilasciato il loro grasso e saranno diventate trasparenti.
    Guanciale in padella di ferro
  • Nel frattempo, in una padella mettete le fettine di cipolla ed il peperoncino a rosolare (pochi istanti visto che sono molto sottili) a fuoco molto basso, finché la cipolla imbiondisce. Io ho usato il peperoncino in polvere, e non si vede. Ma si sente, eccome se si sente.
  • Poi mettete nella stessa padella i piselli a rosolare a fuoco molto basso. State in campana perché soprattutto freschi sono molto teneri teneri e bruciano in un attimo.
  • A questo punto il guanciale sarà diventato trasparente. Alzate il fuoco al massimo ed interrompete la cottura versandoci il vino a sfumare; per carità state ben lontani dalla padella che potrebbe schizzare. In questo modo il guanciale in pochi secondi diventerà croccante senza bruciare.
  • Per ultimo abbassate il fuoco, e mettete pochi secondi ancora i piselli a rosolare nella padella del guanciale per insaporirli.
    Piselli con guanciale e cipolla in padella
  • Infine mettete tutto nella vostra scatola preferita per il weekend e partite per la vostra scampagnata fuori porta. I vostri piselli con guanciale croccante faranno il resto.
    Piselli e guanciale snack