Stampa
Muffin con zucchero a velo

Muffin bianchi di solo albume

I muffin dolci di albume sono nati dalla necessità di trovare cosa fare con gli albumi delle uova di cui ho usato i tuorli per la pasta alla carbonara. Gli albumi sono un ingrediente quasi privo di grassi (0,2g ogni 100) e ad alto valore nutritivo, ideale per chi fa molto sport.

Le confezioni di soli albumi li trovate comunque al supermercato.

Piatto Snack
Cucina Italian
Parole chiave muffin, pasta alla carbonara
Tempo di preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie x 100 gr. 200 kcal
Chef Vincenzo Serino

Ingredienti

  • 2 albumi d'uovo
  • 1 boccetta essenza di vaniglia la trovate al supermercato.
  • 50 grammi olio di semi di arachide
  • 125 grammi latte
  • q.b. scorza d'arancia
  • 170 grammi farina Manitoba se li volete sofficissimi
  • 8 grammi lievito per dolci
  • 100 grammi zucchero

Prepariamo gli ingredienti

  1. Preparatevi gli ingredienti pesando bene le dosi indicate. per avere tutto a disposizione.

    Grattugiate la scorza d'arancia e setacciate bene la farina per togliere i grumi.

    Ingredienti del muffin di albumi

PREPARAZIONE DEI MUFFIN DI ALBUME

  1. Unite in un apposito contenitore, l'olio di semi di arachide, lo zucchero, l'essenza di vaniglia, la scorza d'arancia ed il latte; miscelate gli ingredienti. Poi aggiungete la farina setacciata fino ad ottenere un composto abbastanza compatto.

  2. Prendete gli albumi delle uova i cui tuorli avete appena usato per la vostra pasta alla carbonara e montateli a neve usando il vostro fido frullino elettrico. Ci vorranno una decina di minuti. 

    Come montare gli albumi

    Se li montate al 100%, gli albumi incorporeranno molta aria. Se lo fate quando li mettete nel forno, l'aria tenderà ad uscire, e porterà il muffin ad aprirsi sopra. Quindi dovete semi-montarli senza arrivare alla "neve".

    Non è un problema se resta un poco di albume non montato. Ma se lo montate troppo si smonta.

  3. Adesso unite i due preparati ottenuti versando uno nel recipiente dell'altro. Poi mescolateli bene uno nell'altro e riempite le vaschette dei recipienti del muffin.

    Adesso mettete tutto in un forno pre-riscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

    Muffin prima di lievitare
  4. Questo dovrebbe essere il risultato finale.

    Muffin nello stampo

Approfondimenti

 

Precisazioni sulla cottura

Se, volontariamente o no, il muffin si apre sul davanti potete riempirlo con del cioccolato fuso, con lo zucchero a velo, con una ciliegia o con altro.  Meglio l'albume è montato, più soffice sarà l'interno, ma più sarà l'aria che dovrà uscire e quindi più si aprirà davanti. Per non farlo aprire basterà montare l'albume un poco meno. Verrà un poco meno soffice ma un poco più bello. 

Come deve uscire il muffin
Come deve uscire il muffin

Se usate lo stampo del muffin il dolce viene via da solo dallo stampo. Se invece usate un pirrottino di carta, si "incolla" alle pareti e bisogna aspettare che si secchi un po' per poterlo tirare via senza danneggiarlo.

 

Varianti del muffin all'albume

Io ho proposto la versione dolce ma di questi muffin esiste ovviamente anche la versione salata. Non mettete né lo zucchero né l'essenza di vaniglia; aggiungete invece verdure (le zucchine della carbonara di zucchine per esempio) e salumi a vostro piacere.

Potete ovviamente variare sull'uso delle farine. Il muffin semplicemente lieviterà e sarà più soffice in proporzione al glutine contenuto nella farina. Quindi la maggior sofficità dell'impasto si avrà usando la manitoba. Ma la gamma di sapori è infinita, dalle mandorle, al cocco, all'avena ad un sacco di altre possibilità.

Sono permessi anche altri ingredienti, come frutta secca sbriciolata (quindi noci, nocciole, mandorle...), o altre essenze alimentari che vi piacciono.

Come dolcificante ve ne consiglio uno che trovate in erboristeria sotto il nome di sukrin o di eritrolo. E' completamente naturale, ha indice glicemico zero e come lo mangiate così viene espulso. Quindi è ideale per i diabetici. Dovete però usarne un 25% in più per ottenere lo stesso potere dolcificante.

Sukrin
Sukrin