Stampa
Bruschetta sul tagliere

Bruschetta sfiziosa classica o fettunta.

Fettunta è il nome con cui viene chiamata la bruschetta toscana. E' una ricetta semplice, sfiziosa e molto veloce, destinata ad aprire il pasto. Insomma un aperitivo originale, veloce e sfizioso con il minimo della spesa e dello sforzo.

Piatto Appetizer
Cucina Romana
Parole chiave Aglio, Bruschetta, Fettunta
Tempo di preparazione 3 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 13 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie x 100 gr. 100 kcal
Chef Vincenzo Serino

Ingredienti

  • 4 fette di pane con un poco di mollica A Roma quello di Lariano
  • q-b. aglio
  • q.b. sale
  • q.b. olio extravergine d'oliva

Prepariamo gli ingredienti

  1. Prendete un quarto di pagnotta di Lariano al supermercato non tagliata (il pane tagliato tende a seccarsi), e tagliate le fette che ritenete opportuno.

    Ingredienti della bruschetta
  2. Preriscaldate la griglia. Poi prendete le fette e mettetele a tostare (tanto meglio se avete una griglia). Sulla padella è molto più difficile perché tenderà a bruciarsi ai bordi.

    Fette di pane sulla griglia
  3. Dopo pochi minuti avrete un pane bruscato bene e croccante. Fate attenzione a non farle bruciare. Tiratele fuori dal forno.

L'aglio

  1. E' l'ingrediente base delle bruschette. Il tipo di aglio dal gusto che volete dare alla bruschetta. Rosa, bianco e rosso, sono nell'ordine i tipi di aglio da quello più delicato al più forte.

    Toglietegli la camicia, apritelo in due, togliete l'anima verde e sfregatelo energicamente sulle fette di pane abbrustolite.

  2. Infine metteteci sopra il condimento classico per bruschette, ossia l'olio e servite a tavola per aprire il pasto.

La bruschetta al microonde.

  1. Il microonde è dotato della funzione di grill che, se sfruttato bene, aiuta molto nella preparazione della fettunta. 

    Bisogna tuttavia prendere un piccolo accorgimento: usare la griglia in dotazione. Se non lo fate, l'umidità tende a depositarsi sul fondo e quindi una parte resta più morbida dell'altra. Viceversa, la fetta risulterà asciutta e fragrante.

Come fare le bruschette (versione classica).

  1. Ce ne sono diversi tipi. Dalla classica ricetta della bruschetta al pomodoro (a Roma usiamo il ramato ma mi piace moltissimo quella con i pomodorini datterini, che hanno un dolce che si contrappone splendidamente al sapore dell'aglio) a quella con guanciale e funghi.
    Quindi prendete uno (o più) pomodoro crudo, lo aprite a metà e lo fate a pezzetti. Poi lo mettete sul pane accompagnando eventualmente con sale, olio ed origano.

    Bruschetta sul tagliere
  2. Alcuni ingredienti possono richiedere una preparazione preventiva. Per esempio il guanciale o i funghi, magari mischiando gli ingredienti.

  3. E' possibile anche l'aggiunta come condimento di creme spalmabili.

Approfondimenti

Quale pane usare per le bruschette

Il pane casareccio è quello che si deve preferire  per le ricette della bruschetta, perché ha una mollica compatta che assorbe bene il condimento, senza ammollarsi.

Non usate il pane in cassetta, quello confezionato o troppo lavorato, il pane arabo, la focaccia e i panini al latte o all’olio; sono troppo morbidi e si ammollano. Non possono diventare il classico pane abbrustolito che serve in questo caso.

Idee per le bruschette estive

Le potete trovare sul sito leitv

Sagra della bruschetta

Ma bisognerebbe dire sagre. La bruschetta è una ricetta che posso definire venerata nel Lazio. Ce ne sono un numero incredibile.

Solo a titolo di esempio:

Rocca Priora

Casaprota

Monteleone Sabino

Amatrice