Scaloppine al limone

 

Sono la variante più conosciuta delle fettine di vitello infarinate dette scaloppine. Ed è logico, visto che olio e limone sono la base della più semplice marinatura per insaporire la carne.

Categoria Secondi piatti
Cucina Romana
Tempo di preparazione 8 ore
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo totale 8 ore 5 minuti
Portate 4 persone
Calorie 350 kcal

Ingredienti

  • 4 fettine di vitello
  • 3 grossi limoni succosi
  • q.b. sale
  • q.b. timo
  • 50 grammi di farina
  • 50 grammi di burro
  • alcuni grani di pepe nero

Istruzioni

Marinatura della carne

  1. Spremiamo i limoni e prendiamone il succo mettendone da parte mezzo bicchierino da whisky. In un recipiente mettiamo le fette di carne sparse quanto possibile. Ci mettiamo le fettine di vitello e le ricopriamo di limone, del limone rimasto, di olio e mettiamo alcuni grani di pepe nero.

    Limoni
  2. Se volete aggiungete anche del timo, o anche un rametto di rosmarino che male non fa. Le lasciamo così per 8 ore ad insaporire per bene.

Prepariamo le scaloppine al limone

  1. Finita la marinatura, asciughiamo la carne con un panno.

  2. Poi mettiamo un poco di farina in un piatto. E passiamo bene le fette da entrambi i lati.

    Fettina di vitello infarinata
  3. Tirate fuori il burro almeno mezzora prima del suo utilizzo. La cremina che si formerà sarà molto migliore.

    Burro
  4. In una padella mettiamo il burro a sciogliere a fuoco basso.

    Burro in padella
  5. Quando si sarà sciolto tutto, alzate il fuoco almeno a medio e mettete le fettine di vitello infarinate. Con la farina che si deposita dalle fettine nella padella si dovrebbe formare una succulenta cremina. Aggiungete la maggior parte del limone ed aspettate che sfumi e si ritiri. Se non la reputate sufficiente aggiungete una puntina di farina. Se diventa troppo pastosa diluite con un poco di limone o un pezzetto di burro.

    Fettina di vitello infarinata in padella
  6. Devono stare un minuto, un minuto e mezzo per lato, a fuoco almeno medio per sigillare i succhi dentro. La carne è sottile e se sta troppo tempo sulla fiamma si rovina.

  7. Impiattate le fettine di carne, ed irroratele con il sughetto e condite con il succo di limone messo da parte, a crudo.

    Scaloppine al limone

Lascia un commento

Rating




Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi