Pasta cacio e pepe con le cozze

Ricette estive romane

Roma è una città costiera, quindi le ricette estive sono da sempre molto considerate da tutti i ristoranti e le trattorie, soprattutto del litorale, anche, dove possibile studiando varianti a piatti classici che estivi non sono come la pasta alla carbonara e la pasta cacio e pepe. Tutte le ricette di questo post hanno a che fare se non con preparazioni specifiche romane, con ingredienti del posto che rendono migliore la preparazione d’estate.

Primi piatti

I primi piatti estivi romani hanno in comune (ma non tutti) un ingrediente: il pesce, essenzialmente azzurro. A torto considerato “povero” perché molto abbondante e quindi poco costoso si è invece molto rivalutato quando si sono scoperti i benefici che apporta alla salute. Una possibile variante al pesce azzurro sono le cozze del primo piatto che vi presento. Sono mitili bivalve da mangiare assolutamente in estate che trovano la loro realizzazione in un classico della cucina romana che sembra facile ma non lo è: la pasta cacio e pepe con le cozze che vedete nella fotografia di presentazione. Ci vuole un poco di tempo, se dovete pulirle ma solo chi la prova può dire di aver toccato il cielo con un dito.

Ovviamente anche la carbonara ha le sue varianti estive.
La carbonara di zucchine è una di queste, colorata dai fiori di zucca, è di sicuro effetto anche estetico; non contiene pesce ma è un piatto di sicuro successo. Ma anche la carbonara di mare. Se queste sono carbonare io posso chiamare pasta alla carbonara un millefoglie. Tuttavia le uova ed il pesce si abbinano bene assieme. Ed il parmigiano fa la sua figura. Ma abbiate cura di abbinare pesci che abbiano un sapore forte come le sardine, il tonno ed il salmone.

Pesce e parmigiano fanno la differenza con la carbonara romana. Sono due ingredienti che, se il pesce ha un sapore deciso, possono conciliarsi.

Meno ingrassante è questa variante molto gustosa della pasta aglio olio e peperoncino con le alici, pesce azzurro molto abbondante sul litorale laziale e che nelle taverne del litorale si trova cucinato in molteplici modi.

 

Le alici ci consentono una buona variante degli spaghetti aglio, olio e peperoncino. Ingredienti tutti molto saporiti, da abbinare a piatti più leggeri.

Secondi piatti

Anche qui il pesce fa la parte del leone, come è giusto e logico d’estate. Quindi avremo le alici che possiamo fare per esempio:

Le acciughe, le spezie e le olive nere fanno di questo un piatto molto saporito e gustoso, ideale come secondo, ma anche come antipasto per cena di mare.

Ma possiamo anche fare le Acciughe marinate al limone. Il limone per la sua freschezza fa sempre estate.
Le acciughe sono un pesce azzurro dal sapore molto intenso. Per accentuarlo bisogna associarle ad ingredienti forti, come peperoncino o limone.

Ma sono possibili anche delle ottime cosce di pollo con peperoni; sono questi ultimi a rendere il piatto estivo, ma è faticoso, pur in presenza di ingredienti caratteristici, definire questo come “piatto romano”

Le cosce di pollo con peperoni in padella sono un classico piatto primaverile. Coloratissimo e gustoso si prepara in breve tempo.

 

 

 

Delle insalate e dei dolci estivi con ingredienti romani ne ho parlato nelle ricette estive fresche. Era giusto dare un rilievo particolare a chi cerca sul blog ricette rinfrescanti della calura estiva.

 

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.