Fettuccine ai funghi, piatto romano autunnale

 

Fettuccine ai funghi pleurotus
Stampa

Fettuccine ai funghi pleurotus

O fettuccine o tagliatelle: questi sono i formati di pasta più utilizzati con i funghi. La differenza tra i due formati di pasta sta nel suo spessore: da 3 a 4 mm. le prime, dai 5 ai 6 cm. le seconde. Sono un piatto tipico d'autunno.
Portata Primi piatti
Cucina Romana
Preparazione 2 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 7 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 250kcal
Cost 5€

Ingredienti

  • 360 grammi di fettuccine all'uovo
  • 80 grammi di pecorino romano grattugiato
  • qualche foglia di menta romana
  • q.b. sale
  • q.b. peperoncino, intero ed in polvere
  • q.b. olio di semi

Istruzioni

  • I pleurotus li trovate in genere in una comoda vaschetta di polistirolo, foderati di plastica. Fateli a pezzi grossolanamente.
    Funghi pleurotus in scodella
  • Al supermercato trovate pure la menta romana ed il peperoncino fresco o secco. La menta, se la trovate è meglio quella in vaso che è più fresca e di conseguenza saporita e profumata.
    Peperoncini piccanti
  • Il pecorino romano invece ve lo fate grattugiare sul posto. Quello già grattugiato assorbe per forza umidità ed è di qualità inferiore.

Come fare le fettuccine ai funghi pleurotus

  • Poi in una padella o in un wok come ho fatto io, mettete un filo d'olio, lo fate riscaldare un minimo, e ci mettete dentro i funghi a pezzi. A differenza degli altri tipi di funghi i pleurotus hanno la caratteristica di non cacciare fuori acqua, quindi presto o tardi un poco di acqua di cottura bisogna metterla nella padella, altrimenti bruciano.
  • Quando l'acqua bolle, buttate le fettuccine. Le fettuccine all'uovo devono cuocere 5 minuti totali non 14 come la pasta normale. Ora mettete, se non l'avete fatto prima, un mestolo d'acqua nei funghi.
  • Quando sono passati 4 minuti, scolate la pasta conservando l'acqua e versatela nella padella con i funghi a terminare la cottura. Accompagnate l'operazione con un mestolo di acqua.
  • Spegnete il fuoco. E' il momento del pecorino romano. Ci sono due modi di mantecare, entrambi a fuoco rigorosamente spento. Se ne mettete poco solo per dare sapore, lo aggiungete a pioggia. Se invece ne mettete di più allora fate proprio la cremina; aiutandovi con l'acqua di cottura mescolate un poco di acqua di cottura con il pecorino romano usando il solito trucco: se è troppo solida aggiungete pecorino, se è troppo liquida aggiungete acqua di cottura. Io utilizzo il primo sistema; questo perché il sapore dominante deve essere quello dei funghi, ed il pecorino coprirebbe troppo il sapore. Lo stesso metodo usato per la pasta cacio e pepe.
    Pecorino romano
  • Ora aggiungete il peperoncino a pezzetti e la menta fresca. Sono entrambe cose che per dare tutto il loro sapore devono essere crude. Se le cuocete perderanno molta della loro forza.
  • Servite a tavola e buon appetito.
    Fettuccine ai funghi pleurotus

Lascia un commento

Valutazione ricetta




Su questo sito usiamo tools che conservano cookie sul vostro supporto per permetterne una miglior fruzione da parte vostra. Avete comunque il diritto di disabilitare questa funzione