logo

Spaghetti al tonno, non aspetto Natale

Spaghetti al tonno alla romana

Chi l'ha detto che si deve aspettare il Cenone del 24 dicembre? Stasera ho poco tempo e quindi il sugo al tonno, facile e veloce, è l'ideale.

Piatto Main Course
Cucina Romana
Tempo di preparazione 2 minuti
Cottura 10 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie x 100 gr. 380 kcal
Chef Vincenzo Serino

Ingredienti

  • 360 grammi spaghetti
  • 1 cipolla dorata
  • 1 spicchio di aglio da usare in camicia
  • q.b. olio extravergine
  • q.b. peperoncino
  • q.b. sale
  • q.b. prezzemolo

Prepariamo gli ingredienti

Ingredienti

  1. Il tonno, non è necessario che sia la parte più tenera perché va arrostito in padella e diventa un minimo croccante. In genere si usa la parte meno pregiata ossia il dorso, che è quello che si trova sott'olio nelle scatolette, o sottovuoto nei barattoli.

    Scegliete il tonno in barattolo di vetro perché è più facile vedere se il contenuto presenta problemi. Può risultare difficile da svitare perché sottovuoto. In questo caso invece d'affannarvi, mettete la lama di un coltello sotto il coperchio del barattolo, giusto il tempo di fare entrare l'aria.

    Barattolo di tonno
  2. Usate la passata e, in aggiunta, se volete, pomodoro a pezzi. Per spellarlo in modo veloce, mettete pochi secondi il pomodoro in acqua bollente pochi secondi. La pelle viene via con facilità.

    Pomodoro nel pentolino
  3. Poi lo aprite, tirate via i semi con un cucchiaio e lo tagliate a pezzetti.

    Pomodoro spellato
  4. Il prezzemolo, ricordate che va aggiunto solo all'ultimo perché se lo cuocete perde molto del suo apporto.

    Prezzemolo liscio

Come fare la pasta col tonno

  1. La prima cosa da preparare è il pomodoro, Deve cuocere una ventina di minuti per liberare il licopene. Quindi, in una padella mettete la passata di pomodoro, con tutta l'acqua ed i pezzetti a fuoco bassissimo. Poi coprite il tutto e badate solo che non bruci.

    Pomodoro in padella
  2. Estraete i filetti di tonno dal barattolo, Togliete l'olio, usandone magari un filo per ungere la padella.

    Barattolo di tonno
  3. Come cipolla vi consiglio quella bianca dorata. Ci togliete la buccia esterna, il primo strato aiutandovi con le dita e l'aprite a metà.

    Togliere il primo strato alla cipolla
  4. Mettete l'acqua a bollire, e quando sale l'aria in superficie, salatela e buttate la pasta.

    Acqua della pasta che bolle
  5. Con una forchetta fate il tonno a brandelli non eccessivamente piccoli.

  6. Ungete la padella con un minimo di olio del barattolo e metteteci, prima l'aglio in camicia, poi la cipolla a fuoco basso, fino a che non imbiondisce.

    Aglio in camicia
  7. In un'altra padella mettete un altro poco dell'olio del barattolo ed i brandelli del tonno. Sotto ci accendete un fuoco bello vivace. Deve fare una bella crosticina croccante.

  8. Due-tre minuti prima della fine del tempo di cottura della pasta, mettete il tonno e la cipolla nella padella del pomodoro. Scolate la pasta (e voi che siete intelligenti conservate l'acqua di cottura perché può servire se esce troppo asciutta) e mettetela a mantecare nella stessa padella del vostro sugo al tonno, con un mestolino di quest'acqua fino a che non è pronta.

    Ora aggiungete il prezzemolo e qualche pezzetto di peperoncino.

    Padella pasta tonno e cipolla
  9. Alla fine versate il tutto nella pastiera, ci aggiungete le cipolle, togliete l'aglio per carità, impiattate e servite a tavola.

    Pasta col tonno alla romana

Approfondimenti

Varianti della pasta col tonno

a) pasta con tonno in bianco

E che ve lo dico a fare? Si usa il sugo al tonno senza pomodoro.

b) pasta al sugo, con tonno e limone

Nella padella della cipolla, aggiungete, buccia di limone grattugiata non trattata, ed il succo di limone

c) spaghetti con sugo di tonno ed olive

Snocciolate le olive, le fate a pezzetti e le aggiungete alla fine direttamente nella pastiera.

d) pasta tonno e zucchine

le zucchine vanno fritte a fuoco vivo, quindi potete metterle nella padella del tonno, con l’accortezza di metterle negli ultimi due minuti, perché friggono molto velocemente.

e) pasta tonno e panna

Qui ci siamo allontanati chilometri dalle ricette romane. Abbiate pazienza e fatela fare ai francesi, che la panna la aggiungono anche alla carbonara.

Vincenzo Serino

Vincenzo Serino Laugher0111@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *