Pasta cacio, pepe, ricotta e noci
Pasta

Pasta cacio e pepe con ricotta romana e noci

Oggi alla versione originale della cacio e pepe, aggiungiamo un altro ingrediente classico: la ricotta romana. Il pecorino romano non può mancare; poi metterò la buccia di limone per dare un poco di fantasia al piatto e le noci sbriciolate per la nota di croccante.

Cucina Romana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 13 minuti
Tempo totale 18 minuti
Portate 4
Calorie 300 kcal

Ingredienti

  • 360 grammi di spaghettoni
  • 250 grammi di ricotta romana
  • 150 grammi di pecorino romano
  • q.b. di noci sbriciolate
  • q.b. pepe
  • q.b. sale
  • un rametto di rosmarino, ma solo per decorare

Istruzioni

  1. Prepariamo anzitutto il condimento della pasta. Tenendo un po' di pecorino romano e/o di ricotta da parte mettiamo il restante In una boule e la amalgamiamo per bene con il pecorino romano, aiutandoci con una spatola.

    Pecorino romano
  2. Sbricioliamo le noci se non le avete comprate in granella già sbriciolate.

    Noci

Prepariamo la pasta con ricotta, cacio e pepe

  1. Mettiamo l'acqua a bollire. Poi buttiamo la pasta e saliamo l'acqua.

    Acqua della pasta che bolle
  2. Quando sono passati 5 minuti e la pasta avrà rilasciato il suo amido, mettiamo un piccolo mestolo d'acqua nella boule. E poi mescoliamo bene, magari aiutandoci con un miscelatore. Lo schema è quello per tutte le paste che richiedono questo tipo di crema. Se l'acqua è poca ne aggiungiamo, se è tanta la aggiungiamo ricotta o pecorino romano.

  3. La ricotta romana ha un sapore più deciso di quella vaccina e meno acidulo di quella di capra. Quindi il pecorino romano si abbina in modo splendido e non ne nasconde il sapore.

    Ricotta pomodori e basilico
  4. In una padella mettiamo a tostare il pepe a bassa temperatura senza olio.

  5. Quando manca un minuto alla fine della cottura, scoliamo la pasta mettendo da parte l'acqua. Poi versiamo la pasta nella padella accompagnata da un piccolo mestolo d'acqua.

  6. Spegniamo il fuoco e poi mantechiamo mescolando spesso la pasta. Infine aggiungiamo le noci sbriciolate sul nido di pasta.

  7. Infine portiamo la pasta a tavola e buon appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rating