L’asparago nelle ricette

Asparagi

L’asparago è un ortaggio che si consuma in primavera molto tenero, saporito e salutare. Si hanno notizie degli asparagi fin dai tempi antichi e se ne sono trovati addirittura in Mesopotamia e sulle tavole degli antichi egizi. Sulla tavola degli imperatori romani gli asparagi erano presenza fissa. Addirittura li mandavano a prendere con navi apposite chiamate appunto… Continua a leggere »

Ricette romane semplici con i funghi

Insalata di funghi prataioli

I funghi che usiamo a Roma sono essenzialmente di due tipi: pleurotus e champignon. Intendiamoci, non è che dovete cercare parecchio le altre specie, ma questi sono quelli che reperite con maggiore facilità. La descrizione dell’ingrediente la troviamo nell’articolo sul fungo, qui trattiamo solo le ricette. Quelle nel blog riguardano quelli del primo tipo, ossia… Continua a leggere »

Ricette romane semplici con il guanciale

Guanciale affumicato

Il guanciale, croce dei cuochi e delizia dei commensali. Le indicazioni su come prepararlo le ho messe nell’articolo sulla descrizione dell’ingrediente: Guanciale Qui parliamo invece esclusivamente delle ricette romane dove viene utilizzato. La ricetta base che può essere usata per correggere il guanciale se la stagionatura è stata troppo breve è il guanciale all’aceto che… Continua a leggere »

Anacardo o noce di anacardio: proprietà, valori nutrizionali e calorie

Anacardo

Anacardi: cosa sono? Anacardio è un albero originario del Brasile, che viene ormai coltivato massivamente in diverse zone alle latitudini equatoriali. Ugualmente si chiama anacardio la noce che produce. Il frutto (che in questo caso è falso) della noce, che invece è quello che ci arriva in tavola, si chiama maragnone o noce di acagiù.… Continua a leggere »

Miele cristallizzato

Miele cristallizzato

Miele liquido o miele solido? Il miele in natura è solido e cristallizzato. Questo è dovuto al fenomeno della precipitazione. A noi non ci va di sforzarci, quindi ci facciamo aiutare da wikipedia: In chimica il termine precipitazione indica il fenomeno della separazione sotto forma di solido di un soluto (detto precipitato) che si trova in una soluzione in concentrazione maggiore del suo limite di solubilità, per cui la soluzione, prima che… Continua a leggere »

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.