Tecniche di cucina

Glassa all’acqua

La glassa all'acqua un preparato usato per ricoprire i dolci e dargli lucentezza. E' bianca e quella base si fa con due soli ingredienti: lo zucchero a velo e l'acqua; si può ovviamente colorare ed aromatizzare aggiungendo liquidi diversi dall'acqua, aranciata, chinotto, limone e tutto quello che volete. Si può usare su ogni tipo di dolce quindi per esempio su biscotti, torte, muffins, plumcake.

Categoria    Base
Cucina    Mondiale
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo totale 5 minuti
Portate 100 grammi
Calorie 100 kcal

Ingredienti

  • 100  grammi  di zucchero a velo
  • q.b.  acqua o altri liquidi a piacere
  • q.b.  coloranti alimentari se volete colorare o aromatizzare

Istruzioni

  1. In una boule capiente a sufficienza mettete lo zucchero a velo, aggiungete acqua corrente a filo, usando la frusta per amalgamare il tutto.

    Continuate ad aggiungere acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata, che dipende dal tipo di preparazione per cui dovete usarla. Se invece di acqua aggiungete altro liquido, la glassa risulterà colorata ed aromatizzata come da vostro desiderio. Ovviamente la fluidità del vostro preparato dipenderà dalla quantità di liquido aggiunto.

    Zucchero a velo nella boule
  2. Se invece la volete semplicemente colorata, dovete usare semplicemente del colorante alimentare, con l'unica avvertenza che deve essere idrosolubile. Mescolate fino ad ottenere omogeneità di colore nel preparato,

    Coloranti alimentari
  3. Per glassare il vostro dolce, il metodo più comodo è di sistemarlo su una grata di quelle usate per il forno o per cuocere la carne.

    Griglia per la glassa

Note

Tipi di glassa all'acqua

Ovviamente oltre allo zucchero a velo normale potete usare anche lo zucchero di canna per esempio, che può essere di diversi tipi. E' chiaro che cambiando lo zucchero cambierà anche il colore ed il gusto.

Rispetto alla ghiaccia reale, la glassa all'acqua di fa senza albumi ed è di consistenza molto più fluida e quindi viene usata anche per impieghi diversi. Bisogna stare attenti che non sia troppo fluida, altrimenti viene via dal vostro dolce. In questo caso evidentemente c'è troppa acqua, e basterà aggiungere altro zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rating