Creme

Glassa al cioccolato

La glassa al cioccolato è una preparazione di pasticceria che viene fatta allo scopo di abbellire le ricette e di esaltarne il gusto e la croccantezza. Noi la useremo per i mostaccioli, dolce classico di cui ogni parte d'Italia ha la sua versione specifica.

La ricetta è a base di cioccolato, zucchero a velo ed acqua.

Categoria    Base
Cucina    Mondiale
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Portate 4 etti
Calorie 400 kcal

Ingredienti

  • 200  grammi  di cioccolato fondente
  • 140  ml  di zucchero semolato da mettere nella glassa
  • cucchiai  di acqua corrente

Istruzioni

  1. Ci sono due procedimenti possibili:

    Il primo consiste nel far cuocere lo zucchero e l'acqua a parte e di aggiungerlo poi al cioccolato.

    Il secondo è quello che facciamo noi: mettere tutto a bagnomaria in un pentolino e far cuocere assieme il cioccolato e l'eventuale burro. Poi, solo alla fine aggiungere lo zucchero a velo.

    Ovviamente il tutto va mescolato fino ad ottenere una crema di una consistenza spalmabile.

    La funzione del burro è quella di ammorbidire la glassa. Se volete che sia croccante, tipo quella che sta sopra i mostaccioli non lo mettete. Se invece volete una consistenza più morbida, lo mettete fino a raggiungere quella desiderata.

    Burro

L'importanza del bagnomaria

  1. Il bagnomaria consiste del mettere il recipiente con acqua e zucchero sopra un recipiente con acqua che bolle. Il calore sviluppato dal vapore farà cuocere il composto evitando, nel contempo che gli ingredienti vengano in contatto con superfici bollenti.

    Glassa in pentola
  2. Se avete un normale fornello a gas, potete anche fare a meno del bagnomaria, a patto che teniate il fuoco bassissimo e che giriate continuamente, e senza soluzione di continuità il composto di acqua, zucchero e cioccolato.

    fornello a gas
  3. Se avete invece solo un fornello ad induzione come il mio, anche se mettete il keep warm, che è la funzione che mantiene costante la temperatura della pentola, non si può scendere sotto gli 80 gradi. E con il cioccolato non si può fare. Si raggruma subito senza formare la crema. E di conseguenza il bagnomaria diviene obbligatorio.

    Fornello ad induzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rating